Cartina Generale

Cartina del Percorso di Gara

Scarica PDF

Parco Assistenza

Planimetria del Parco Assistenza

Scarica PDF

Riordino

Planimetria del Riordino

Scarica PDF

Shakedown

Km 2,90


ORARI:
1° Turno: 09:00 – 12:00
2° Turno: 13:30 – 15:30

Dopo parecchi anni in cui il Prealpi Master Show non metteva più piede nel territorio comunale di Moriago della Battaglia, il duemila ventidue vede un ritorno delle mitiche stradine bianche che hanno contribuito a scrivere la storia del Prealpi Master Show e del Rally Prealpi Treviaiane Terra. Duemila novecento metri per uno shakedown veloce e molto tecnico, con il passaggio all’inversione del cimitero che sicuramente i più appassionati ricorderanno bene. La partenza è a poche centinaia di metri dal centro di Fontigo e subito un allungo “mosso” porterà i concorrenti ad una prima impegnativa staccata su di un bivio sinistro, dal quale una serie di lunghe curve li porterà ad affrontare un paio di sinistre secche, per nulla banali e spezzate da degli allunghi generosi sino ad intercettare un viale alberato e l’unico tratto asfaltato dello “shake”. Un’ inversione secca a destra porterà i concorrenti verso la parte finale della prova; un allungo velocissimo fatto di accenni e qualche sconnesso, porterà ad un bivio molto stretto in prossimità del cimitero di Fontigo, dal quale dopo un altro bivio un po’meno spigoloso si allungherà di gran carriera, sempre su di un fondo ghiaioso ma compatto, tirando tutte le marce verso il fine PS!

Dettaglio Shakedown

P.S. 1-2-3-4 “Master Show”

Km 9,65


ORARI PS: 

1) 07:30 – 2) 10:55 – 3) 14:10 – 4) 17:20


ARENA EDILSCAVI

Al KM 4,30 della Prova Speciale una spettacolare arena per 750 metri di puro divertimento!

Cartina PS

Una prova speciale a tratti inedita, rivisitata, invertita rispetto alle passate edizioni, veloce, spettacolare, con ben cinque doppi incroci, l’immancabile Arena Edilscavi ed un paio di dossi da cardiopalma! La partenza della PS a pochi km dal centro di Farra di Soligo è “on tarmac” e lancerà i concorrenti verso un primo tratto asfaltato (divenuto famoso nel tempo) di una serie di 5/6 curvoni ampi dove le parole “spettacolo” e “traversi” vanno a braccetto. Dopo aver rotto gli indugi con queste impegnative “esse” un veloce tratto asfaltato porterà gli equipaggi verso una staccatona ed il primo dei doppi incroci; una piega a sinistra e dopo un piccolo dosso si riprende a mettere marce ancora su un velocissimo tratto di curve da “pelo” sino ad arrivare ad un secco bivio sinistro ed a guadagnare finalmente la terra! Il successivo chilometro e mezzo è tutto da apnea tra qualche bivio stretto e qualche spazzolata fulminea; uno dei tratti più “caldi” della ps che da sempre richiama moltissimi appassionati e che porterà i concorrenti, dopo averlo affrontato, verso sud in direzione “cava”. Oltrepassato l’intermedio, un fondo ghiaioso accoglierà gli equipaggi e li porterà a percorrere una serie di curvoni dove una guida precisa sarà la più redditizia, per poi lanciarli sul primo dei due JUMP, qualche centinaio di metri prima dell’Arena Edilscavi. Dopo 950 metri di spettacolari curve e controcurve, un sottopasso ed un ponte dove non sarà difficile staccare le ruote da terra, la ps prosegue verso nord per guadagnare in fretta poi, la parte bassa. Un lunghissimo rettilineo asfaltato spezzato da un paio di accenni da fare pieni porterà verso l’ultimo dei doppi incroci (dov’è posto il secondo intermedio) che, attraversando un vialone alberato porterà verso il famoso passaggio dell’Acquedotto. Ancora un cambio di direzione verso nord ed un bivio secco condurrà verso il vero punto clou del Master Show: il Morer! Una sinistra velocissima con un vecchio gelso sul punto di corda che lancerà (letteralmente!) gli equipaggi verso gli ultimi due velocissimi tratti prima del fine ps. Un bivio sinistro ed ancora un altro bivio sinistro per mettere alla frusta uomini e mezzi nelle ultime “rotte” e difficilissime esse tra i vigneti prima di staccare forte e piegare a destra verso l’ultimo Jump della ps, verso un inedito e veloce tratto a cavallo del bacino idrico di Sernaglia della Battaglia che porterà a conclusione una entusiasmante Prova Speciale!

Dettaglio PS